Sunday, November 29, 2020
Home / Grafica  / Call permanente “Singolare Plurale” di Graphic Days®, dedicata ad artisti e progettisti

Call permanente “Singolare Plurale” di Graphic Days®, dedicata ad artisti e progettisti

A partire dal percorso espositivo co-curato insieme a Mauro Bubbico, ed esposto nell’edizione 2020 del festival, Graphic Days® ha scelto di ampliare la propria indagine sul patrimonio culturale della tradizione e del folklore italiano attraverso,

Mostra-Singolare-Plurale_Graphic-Days-call-2020

Graphic Days® trasforma la mostra Singolare Plurale in un progetto dinamico e partecipativo.

Al suo interno, grazie alla call permanente saranno raccolte e selezionate le candidature relative ai lavori più interessanti dedicati al tema del Regionalismo Critico, analizzato dal punto di vista della comunicazione visiva.

Graphic Days®  è il progetto dedicato al visual design italiano e internazionale che racconta la comunicazione visiva a 360 gradi e le sue contaminazioni. Ogni anno, Graphic Days® coinvolge gli artisti, i professionisti e gli studi più rilevanti del panorama internazionale in un festival diffuso.

La call permanente

A partire dal percorso espositivo co-curato insieme a Mauro Bubbico, ed esposto nell’edizione 2020 del festival, Graphic Days® ha scelto di ampliare la propria indagine sul patrimonio culturale della tradizione e del folklore italiano, attraverso la call permanente Singolare Plurale aperta ad artisti e progettisti, invitandoli a candidare i loro progetti di ricerca nell’ambito del visual design.

I progetti potranno riguardare ricerche sperimentali, tesi di laurea o dottorato, realizzazioni di manufatti e opere d’arte, una vasta gamma di sperimentazioni che abbiano come fil rouge la reinterpretazione contemporanea della tradizione.

Mostra-Singolare-Plurale_Graphic-Days-call-2020

I progetti selezionati

I progetti selezionati da Graphic Days® saranno pubblicati sul sito della manifestazione,
creando un grande archivio digitale, e avranno la possibilità di essere esposte in mostre aperte al grande pubblico. Il ciclo di mostre a cura di Graphic Days® sarà itinerante, in Italia e all’estero, e fruibile sia in presenza che in digitale.

– Da sempre, Graphic Days®, oltre a collaborare con le eccellenze internazionali, lavora per aumentare l’attrattività del territorio e valorizzare le eccellenze, promuovendo format ripetibili e complementari ad alto contenuto innovativo che spaziano dall’ambito della formazione a quello della produzione culturale – afferma Fabio Guida che, insieme ad Ilaria Reposo, coordina il progetto.

La realizzazione di tali produzioni, dunque, persegue l’intento di creare connessioni sul territorio promuovendo il patrimonio di conoscenze grazie ad un approccio trasversale, che comprenda le ricerche più meritevoli di artisti e progettisti professionisti, ma anche di studenti e giovani talenti.

Graphic Days® è un progetto di Print Club Torino, Plug e Quattrolinee .

ademora@gmail.com

Scrivere è qualcosa di diverso, mi appartiene sin da quando sono stata in grado di farlo. Ancora oggi, se devo immaginare una cosa, la scrivo. Trovare le parole giuste, portare il lettore alla profonda comprensione di un’idea, di un concetto, è parte di me. Nel 2014 ho “domato” questa attitudine naturale e istintiva iniziando il mio percorso alla ILAS, prima come studente e in seguito, lavorando al fianco di professionisti straordinari.

Review overview