Tuesday, April 23, 2019
Home / Corsi  / Autodesk Maya – La computer grafica 3D, si fa grande all’ILAS

Autodesk Maya – La computer grafica 3D, si fa grande all’ILAS

Un corso annuale su Autodesk Maya e 4 appuntamenti gratuiti all'ILAS Academy, sono i punti fondamentali per chi vuole fare della computer grafica 3D, la sua professione!

Da tempo questa rubrica si occupa di come la computer grafica in 3D stia rivoluzionando molti dei settori creativi e lavorativi attuali.

Dalla pubblicità al cinema, dall’animazione ai videogiochi, dagli effetti speciali alla prototipazione, passando per tutta una serie di applicazioni pratiche legate alla stampa 3d ed alla immersività resa possibile dalla realtà virtuale.

Una vera e propria rivoluzione resa possibile dalla sempre più potente capacità dell’hardware attuale e di tante innovazioni che si sono portate avanti sul fronte software.

Oggi anche un singolo artista può ed esempio arrivare a creare un video musicale, totalmente in 3D, senza la necessità di un team alle spalle (è questo il caso di Alex Popescu, di cui potete leggere di più al link: http://www.ilasmagazine.com/2018/05/24/black-mass/), o ancora, è possibile per un piccolo studio di una ventina di persone, sviluppare un gioco profondo, coinvolgente ed internazionale come Hellblade, piccolo capolavoro uscito di recente per PS4( per saperne di più a proposito, vi consiglio quest’altra lettura: http://www.ilasmagazine.com/2017/08/31/hellblade/ ).

Con il 3D, molti lavori sono cambiati e molti altri sono nati, squisitamente per grafici e artisti che decidono di lavorare seguendo il proprio desiderio e istinto creativo.

A Napoli, l’accademia ILAS porta da avanti da anni un corso legato a queste nuove tecnologie e mezzi espressivi, che con la Computer grafica si sono resi disponibili.

Autodesk Reel ufficiale 2018 - Una mostra di come sono stati usati i software Autodesk per i VFX

Il Corso, riconosciuto Autodesk (la principale compagnia legata ai software di computer grafica), di Maya 3D si prefigge lo scopo ambizioso di riuscire a formare in un solo anno, i nuovi artisti della computer grafica, pronti fin dalla fine del corso a conquistare le nuove posizioni lavorative e creative che costantemente vengono richieste per sviluppare il prossimo videogame, effetti speciali per il cinema, o spot pubblicitari.

Per avere una idea del tipo di possibilità lavorative che si potrebbero aprire davanti ai vostri occhi con queste conoscenze, basta vedere la pagina circa le offerte di lavoro dei vari settori, di uno sei siti principali del mondo della computer grafica, Artstation: https://www.artstation.com/jobs

Il corso ILAS Autodesk, proprio con l’intento di rendere i suoi studenti il più preparati possibile, ha scelto come software di studio, il più utilizzato a livello internazionale, Autodesk Maya,  così da garantire a propri studenti la possibilità di poter utilizzare le competenze acquisite in qualsiasi campo si desideri ed in qualsiasi parte del mondo.

Nello studio di Maya, gli studenti impareranno a lavorare in computer grafica, con confidenza, in ognuno degli aspetti tipici della produzione in 3D.

Che sia un videogame, un film o un progetto di stampa, vi sono infatti molte fasi comuni, indipendentemente dallo scopo con cui si lavora in computer grafica, che si definiranno in maniera specifica solo negli ultimi step di lavorazione. Far proprie le competenze specifiche per sviluppare questi progetti, creerà alla fine la figura professionale del “3D Generalist artist”.

Tale figura sarà ancor più valorizzata grazie ai certificati ufficiali che Autodesk consegnerà, durante le differenti fasi del corso ILAS di Autodesk Maya, per i vari step di studio superati (base, intermedio, avanzato) ad ulteriore validazione del percorso e delle abilità conseguite.

Autodesk Reel ufficiale 2018 - Una mostra di come sono stati usati i software Autodesk per gli ultimi videogames

Per chi vuole scoprire di più, circa queste enormi possibilità che la computer grafica sa offrire,  l’ILAS ha organizzato dal 20 Febbraio al 28 Febbraio, una serie di quattro incontri gratuiti per far scoprire ed approfondire la computer grafica, iniziare a prendere confidenza con i processi e le tecniche di creazione in Autodesk Maya, anticipando quindi ciò di cui si tratterà nel corso annuale.

Gli incontri gratuiti, per il quale è necessario riservarsi un posto, si terranno presso la sede dell’ILAS, in via Alcide De Gasperi 45, Napoli.

Per poter riservare un posto, il link di registrazione è il seguente: https://www.boocket.com/event/view/996/grafica-3d-corso-gratuito-di-autodesk-maya-e-pixologic-zbrush

Per maggiori informazioni sulla prossima sessione del corso Autodesk Maya , che inizierà il prossimo marzo, e gli incontri gratuiti potete visitare il sito web dell’accademia ILAS, all’indirizzo: www.ilas.com

pontolillo@ilas.com

Fu quando avevo 5 anni che scoccò la scintilla per la grafica 3D. L'uscita di Toy Story, film cult della Pixar, fu l'inizio del mio interesse per la nascente grafica in CGI. Dapprima nacque l'amore mai tramontato per il disegno, fu poi il tempo della grafica in 2D. Infine, diciottenne, approdai alla grafica tridimensionale, stregato dalle possibilità di poter raccontare e di ricreare qualsiasi cosa desiderassi. Dopo due anni ho iniziato a lavorare come 3D generalist, specializzandomi infine come Lighter TD, Concept artist e professionista Autodesk.

Review overview