Thursday, December 12, 2019
Home / Focus  / Le sei app che ogni Social Media Manager dovrebbe usare

Le sei app che ogni Social Media Manager dovrebbe usare

Il tempo è denaro. E chi lavora nel settore dei social media lo sa bene perché le prime distrazioni partono proprio da lì. Per questa ragione è importante organizzare bene il lavoro

Il tempo è denaro. E chi lavora nel settore dei social media lo sa bene perché le prime distrazioni partono proprio da lì. Per questa ragione è importante organizzare bene il lavoro e, perché no, farsi aiutare da applicazioni e strumenti che fanno proprio al caso nostro. Per questa ragione, in base alle esigenze, esistono tantissime app che ci salveranno la vita!

IFTT

If This Then That. Il nome ci spiega già tutto. Nell’app possiamo gestire una serie di ricette che ci permettono ad ogni azione di farne corrispondere un’altra. Esempio: Se pubblico una foto su instagram IFTT la pubblica anche su twitter. Perfetta!

Wunderlist

Aiuta a realizzare liste di cose da fare e a realizzarle grazie alla funzione reminder. Che sia il piano editoriale per un social o la lista della spesa. Essenziale!

Feedly

È lo strumenti giusto per filtrare i feed RSS in infinite categorie in base agli argomenti. Così si evitano ore e ore di ricerche online. Indispensabile!

Hootsuite

Grazie alla complessità di questa piattaforma si possono gestire e programmare i post su Twitter, Facebook, LinkedIn, Foursquare e molti altri. Il braccio destro di ogni social media manager!

Pocket

Su Pocket si possono salvare contenuti in modo rapido, scoprire e raccomandare le storie migliori e più interessanti presenti sul web. Per smemorati!

Canva

È uno strumento che permette di creare gratuitamente delle grafiche moderne e attuali nei diversi formati richiesti sui social (es cover di facebook, foto per instagram, etc) in poche e semplici mosse. Utile quando il grafico è in ferie!

uraniacasciello@ilas.com

Scrivo. Da quando ho iniziato a scrivere sapevo che un giorno sarebbe stato il mio lavoro. Nel 2012 mi sono diplomata in Art Direction e Copywriting alla ILAS e ho frequentato il Master in Social Media e Web Marketing e il Corso Annuale in Fotografia Pubblicitaria. Scrivo per ILAS Magazine e ho collaborato con la scuola alla realizzazione di eventi come il Behance Portfolio Review al Pan di Napoli, l'ILAS Sonorized Exhibition e alcune mostre alla The Gallery Studio. I miei amori sparsi sono: i gatti, Parigi, Ernest Hemingway, la pizza, Batman, le gomme del ponte di Brooklyn, Labyrinth, Ritorno ad OZ, le maratone (di serie-tv e film) e David Bowie.

Review overview