Thursday, July 16, 2020
Home / Grafica 3D  / Mixcode per LoL: Rift Rivals – Il 3D che… non sembra 3D!

Mixcode per LoL: Rift Rivals – Il 3D che… non sembra 3D!

Sebbene sia un universo dalle mille possibilità, neanche il 3D è immune da preconcetti, soprattutto stilisticamente parlando! Oggi MixCode, con i suoi lavori, metterà in discussione tutto ciò!

Sebbene sia in molti versi un mondo creativo dalle immense possibilità dove il limite è solo l’immaginazione, anche il 3D soffre di una certa dose di condizionamenti e di clichè culturali, di tipo soprattutto stilistico. Essi fanno capo ad una generalizzata concezione di quella che più comunemente è l’immagine associata al 3D. Ecco che se pensiamo ai VFX ,subito sopraggiungono alla nostra mente esplosioni e mostri hollywoodiani, mentre se parliamo di animazione, il nome e lo stile Pixar la fanno da padrone.

Tale semplice associazione di pensiero è il motivo per il quale molte delle produzioni occidentali si somigliano tra di loro. Il capo dell’agenzia pubblicitaria incaricata alla realizzazione di uno short movie o ad una commercial in CGI, si rifarà subito agli stessi preconcetti, volendo ottenere un prodotto qualitativamente valido e non avendo conoscenza delle potenzialità espressive e creative che un medium come la computer grafica mette a disposizione.

Ma come già abbiamo visto in precedenza, esistono molte realtà in cui simili condizionamenti culturali non esistono (o più probabilmente esisteranno ma in maniera e misura diversa). Realtà al di fuori del panorama europeo ed americano. Oggi prendiamo ad esempio lo studio taiwanese di animazione MixCode, molto al di fuori dei clichè di cui abbiamo appena accennato.

League of Legends : Rival Rift - Opening

Incaricata di realizzare una “opening” (ossia un video di presentazione/apertura) di League of Legends, uno dei videogame più famosi tra i giovani, per il grande evento mondiale di scontro in multiplayer dove tanti giocatori di diverse parti del mondo competono in fazioni, MixCode ha dato letteralmente sfogo al suo lato creativo. Vedere per credere!

In molti punti del video il 3D non mostra il suo caratteristico aspetto da computer grafica. Si “perde” in una visione estremamente grafica, poco comune agli occhi del 3D artist occidentale, tanto che persino io mi sono ritrovato a pensare : “non sembra 3D“.

Ed è buffo poichè ciò a cui mi riferivo nella mia mente,  in realtà non era tanto la tecnica, che indubbiamente non poteva non essere 3D, quanto piuttosto alla mia idea (o appunto preconcetto) di com’è un corto di animazione in 3D.

Oggi abbiamo anche la fortuna di poter “sbirciare” il processo di ideazione e sviluppo del video realizzato dallo studio taiwanese, scoprendo come hanno creato gli sketch per il design dei personaggi, il processo di Storyboarding, nonchè il loro peculiare utilizzo di Photoshop per il texture painting (non essendo il primo software che viene in mente per simili operazioni di painting in 3D).

League of Legends : Rival Rift - Making of della Opening - MixCode

MixCode, nato solo da 4 anni (nel 2013), non è solo uno studio di animazione, ma uno studio di grafica a tutto tondo, con progetti anche di brand identity, motion graphics e illustrazione. Inutile dire come da questo stesso video traspaia chiara ed evidente lo splendido risultato visivo della commistione di questi diverse discipline artistiche!

Per chi volesse trarre altra ispirazione, fresca come l’aria frizzantina di queste giornate, il link al reel di MixCode è il seguente: http://mixcode.tv/SHOWREEL

pontolillo@ilas.com

Fu quando avevo 5 anni che scoccò la scintilla per la grafica 3D. L'uscita di Toy Story, film cult della Pixar, fu l'inizio del mio interesse per la nascente grafica in CGI. Dapprima nacque l'amore mai tramontato per il disegno, fu poi il tempo della grafica in 2D. Infine, diciottenne, approdai alla grafica tridimensionale, stregato dalle possibilità di poter raccontare e di ricreare qualsiasi cosa desiderassi. Dopo due anni ho iniziato a lavorare come 3D generalist, specializzandomi infine come Lighter TD, Concept artist e professionista Autodesk.

Review overview