Monday, August 19, 2019
Home / libriccino  / Milano, Magazzini All’Onestà

Milano, Magazzini All’Onestà

In Corso Vercelli, allontanandosi dal centro verso l’Ippodromo di San Siro, c’era una volta un palazzotto con un’insegna assai rassicurante: in corsivo e in rosso si leggeva All’Onestà.

In Corso Vercelli, allontanandosi dal centro verso l’Ippodromo di San Siro, c’era una volta un palazzotto con un’insegna assai rassicurante: in corsivo e in rosso si leggeva All’Onestà.

“Dove vai?” 
“All’onestà perché spendo la metà!”

Promesse dell’altro secolo! Il magazzino di abbigliamento, telerie, casalinghi e giocattoli era la meta dello shopping degli anni del Boom quando gli italiani più ottimisti spendevano si, ma con l’occhio allenato da lunghi anni di forzato risparmio.

Al visionario fondatore si deve anche la sponsorizzazione, dal 1958, della seconda squadra di basket della città che si batteva alla pari con la titolatissima Simmenthal.

Non c’è più! Ma per un nostalgico giro di perlustrazione si può visitare il 3Store che al momento ne occupa i locali.

Per approfondire:

Magazzini All’Onestà – Corso Vercelli 2,  Milano

POST TAGS:

commissario@ilas.com

Quando ho cominciato a frequentare il commissario Maigret sono stato colpito dalla sua grande umanità. Ero un giovane ispettore allora e lui mi chiamava “il piccolo Antoine”. Avrebbe potuto restarsene autorevolmente alla sua scrivania e sguinzagliare noialtri per le strade a braccare e mettere all’angolo i malviventi. E invece no, indossava il suo pesante pastrano, metteva in tasca la pipa ancora tiepida e via. Prima di uscire però, il più delle volte, telefonava a casa per avvertire la Signora Maigret che non sarebbe rientrato per cena. Oggi a volerlo tradurre in italiano “il piccolo Antoine” suonerebbe un po’ come “il vecchio Tonino”.

Review overview