Monday, December 18, 2017
Home / Focus  / Al Palazzo delle Arti di Napoli in mostra i giovani fotografi della Ilas

Al Palazzo delle Arti di Napoli in mostra i giovani fotografi della Ilas

L'evento, al quale c'erano proprio tutti, chiude un ciclo e celebra il talento della nuova generazione di fotografi che smessi ormai i panni degli studenti ilas, mostrano di voler fare davvero sul serio

ilas in mostra © ilas 2017

Una serata di festa al PAN

Sabato 18 e domenica 19 Novembre, al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli si è tenuta la premiazione della seconda edizione di ILAS in Mostra, l’evento creato da Ilas – Istituto Superiore di Comunicazione per celebrare –e premiare– il lavoro dei partecipanti ai corsi annuali di Fotografia Pubblicitaria Professionale.

Oltre quaranta gli scatti in mostra divisi tra la video-installazione e l’allestimento sulle pareti del foyer del museo, scelti tra i moltissimi lavori inviati, con una qualità complessiva delle fotografie eccellente considerando che sono opera di giovani professionisti  che non hanno ancora maturato uno stile personale e definito.

Opinione condivisa dai tanti partecipanti all’evento che non hanno voluto mancare. Studenti e diplomati del corso di foto, i veri protagonisti della serata, poi i docenti –non soltanto di fotografia– di ilas; gli amici della scuola, professionisti di fama nel campo della comunicazione e dello spettacolo a cui va un ringraziamento speciale, e un inaspettato fuori programma con il Sindaco della Città che ha contribuito a dare peso alla serata della premiazione.

Primo premio ex aequo a tre fotografi

Un compito non facile, quello della Giuria, chiamata a decretare il vincitore dello scatto migliore. A colpire più di ogni altra cosa, a giudizio dei giurati, la sensibilità con la quale i fotografi hanno saputo piegare il soggetto in funzione di una narrazione che andasse oltre l’immagine rappresentata; c’è in questo una certa maturità nel trattare lo scatto, non facile per chi si affaccia alla professione da poco.

Per questa ragione, si è scelto di attribuire un primo premio ex aequo a tre lavori che più di tutti hanno convinto la giuria, ciascuno nella sua individualità.

Primo premio ex aequo a Maria Raffaela Scalfati che si è aggiudicata la vittoria con lo scatto in cui la scrivania da lavoro con una finestra sullo sfondo affaccia su La via dell’arte.

Primo premio ex aequo anche ad Alessandra Capuano, una studentessa pendolare che ha scelto come tema la sua quotidianità, presentando una fotografia raffigurante il treno con cui si sposta.

© ilas2017

Primo premio ex aequo a Sara Genovese che ha concorso con un lavoro svolto in aula, in uno shooting del corso Ilas di Fotografia con la modella professionista Natalia Kalinowska. Lo scatto in bianco e nero la ritrae di profilo.

falasconi@ilas.com

Il primo ricordo di un regalo di compleanno è la scatola di colori a tempera ricevuta da mia zia. Chiaramente destinato ad una carriera che contemplasse il disegno e la grafica, dopo gli studi artistici e una specializzazione in Art Direction e Grafica Pubblicitaria sono entrato in ILAS in cui ho ricoperto diversi incarichi fino a diventare Art Director Senior. Appassionato di arte, cucina, fotografia e curioso viaggiatore ho già visitato letteralmente mezzo mondo e, sull’altra metà, ho le idee piuttosto chiare sul programma.

Review overview