Thursday, July 16, 2020
Home / Grafica 3D  / Valerian e la città dei mille pianeti: una esplosione di VFX

Valerian e la città dei mille pianeti: una esplosione di VFX

La fantascienza parla francese, nel nuovo film di Luc Besson, ispirato all'omonimo fumetto. La compagnia di effetti speciali canadese RodeoFX ci svela la creazione di alcune delle sue scene clou!

La settimana scorsa ci siamo addentrati nel mondo fantascientifico di blade runner, dove la stessa fantasia creativa che prendeva vita nel film, la potevamo trovare anche nella ideazione e nell’uso delle tecnologie all’avanguardia che sono state richieste per ricreare gli effetti speciali. Contemporaneamente all’uscita di questo nuovo pilastro della fantascienza contemporanea, un altro film sci-fi, ha fatto capolino tra le sale, ma più in sordina, e fuori dalle famose produzioni Hollywoodiane. Quasi un film d’autore, considerando il regista. E’ Luc Besson infatti, il creatore di Valerian e la città dei mille pianeti, film realizzato ispirandosi all’omonimo fumetto francese “Valérian e Laureline“, realizzato ben 50 anni fa dal disegnatore Jean-Claude Mézières, presente in scena durante la realizzazione delle riprese.

Valerian e la città dei mille pianeti - Trailer

Il film era già in cantiere, per essere prodotto,  da parecchi anni, ma la tecnologia di effetti digitali disponibile non era sufficiente a rappresentare l’immensa vastità di mondi e specie aliene che appariva nel fumetto. Di fronte a queste difficoltà dei VFX (e sicuramente del budget necessario a realizzarlo nella corretta visione del regista), son dovuti passare parecchi anni prima della sua realizzazione. Pensate che nell’attuale produzione del film, che conta in totale 137 minuti di proiezione, ci sono state ben 2.734 scene realizzate grazie all’ausilio della computer grafica! Il film è a tutti gli effetti una produzione interamente francese. Dalla storia al regista, dalle location agli effetti speciali, tutti grida “Vive la france!” Una delle compagnie di effetti speciali a cui è stato dato il compito di realizzare i mirabolanti VFX è una nota casa di produzione di VFX del Canada francese, Rodeo FX, che al suo attivo può contare una montagna di titoli realizzati tra cui, Thor Ragnarok, IT, Animali Fantastici, Justice League, Jumanji, Pirati dei Caraibi e lo stesso Blade Runner. Oggi Rodeo FX ci porta dietro le quinte della realizzazione dei meravigliosi sognanti mondi in cui potremo immergerci durante la proiezione di Valerian.

RodeoFX - Making of di Valerian

Da notare è l’estrema vastità differenza dei mondi realizzati, la spettacolarità della resa e della quantità di dettagli utilizzati. Non a caso Valerian, con la sua produzione, è stato il film più costoso mai realizzato nella storia del cinema francese (ben 197,47 milioni di euro). Rodeo FX basa la sua grande qualità visiva su ben 400 artisti ed a testimonianza della qualità dei suoi lavori può fare sfoggio di qualsiasi tipo di riconoscenza legata al mondo dei VFX: VES Awards, Bafta Awards, Emmy Awards, Academy Awards. Nel momento in cui questo articolo viene redatto numerose solo le posizioni attualmente aperte nello studio, merito anche delle svariate produzioni attualmente legate a RodeoFX. Per “buttarci un occhio” e proporre la vostra candidatura il link è il seguente: https://www.rodeofx.com/en/jobs Se invece volete guardare quello che negli anni hanno realizzato, eccovi il link alla visualizzazione delle loro reels: https://www.rodeofx.com/en/demo-reels

pontolillo@ilas.com

Fu quando avevo 5 anni che scoccò la scintilla per la grafica 3D. L'uscita di Toy Story, film cult della Pixar, fu l'inizio del mio interesse per la nascente grafica in CGI. Dapprima nacque l'amore mai tramontato per il disegno, fu poi il tempo della grafica in 2D. Infine, diciottenne, approdai alla grafica tridimensionale, stregato dalle possibilità di poter raccontare e di ricreare qualsiasi cosa desiderassi. Dopo due anni ho iniziato a lavorare come 3D generalist, specializzandomi infine come Lighter TD, Concept artist e professionista Autodesk.

Review overview