Sunday, September 15, 2019
Home / libriccino  / Napoli, Salumeria Gastronomia Geasca

Napoli, Salumeria Gastronomia Geasca

In zona Ferrovia, il commissario fa incetta di latticini della Costiera sorrentina, di salumi campagnoli. E prende anche un pacco di pasta Setaro di Torre Annunziata. Perché no?

In zona Ferrovia, al volo prima di risalire sul treno, il commissario fa incetta di latticini della Costiera sorrentina, di salumi campagnoli. E prende anche un pacco di pasta Setaro di Torre Annunziata. Perché no?

Per approfondire:

commissario@ilas.com

Quando ho cominciato a frequentare il commissario Maigret sono stato colpito dalla sua grande umanità. Ero un giovane ispettore allora e lui mi chiamava “il piccolo Antoine”. Avrebbe potuto restarsene autorevolmente alla sua scrivania e sguinzagliare noialtri per le strade a braccare e mettere all’angolo i malviventi. E invece no, indossava il suo pesante pastrano, metteva in tasca la pipa ancora tiepida e via. Prima di uscire però, il più delle volte, telefonava a casa per avvertire la Signora Maigret che non sarebbe rientrato per cena. Oggi a volerlo tradurre in italiano “il piccolo Antoine” suonerebbe un po’ come “il vecchio Tonino”.

Review overview