Thursday, October 19, 2017
Home / Focus  / Il prossimo 13 ottobre Torino sarà la capitale dell’e-commerce

Il prossimo 13 ottobre Torino sarà la capitale dell’e-commerce

Il settore sembra non conoscere crisi, ma qual è il futuro delle vendite on line e soprattutto quali sono le reali opportunità per le PMI italiane, dinanzi ad uno scenario sempre più complesso?

e-commerce day Torino

E-commerce. Un settore che sembra non conoscere crisi

Quasi 24 miliardi di valore nel 2017 per un business in continua crescita a livello globale, più che raddoppiato dal 2013 ad oggi. Crescono gli acquisti sui canali digitali e sono in aumento anche il numero degli acquirenti e lo scontrino medio. Ma qual è il futuro delle vendite on line e soprattutto quali sono le reali opportunità per le PMI italiane, dinanzi ad uno scenario sempre più complesso?

 

Se ne parla a Torino il 13 Ottobre

L’E-commerce day è un evento organizzato da Jusan Network e giunto quest’anno alla settima edizione, rivolto principalmente a Direttori Marketing, Amministratori delegati, Manager, Aziende e Agenzie, Startup e nato con l’obiettivo di favorire la diffusione della cultura digitale e del commercio elettronico tra le PMI italiane.
Il tema principale di quest’anno, che farà da fil rouge all’intera giornata, è il design. Dal 10 al 16 Ottobre Torino ospiterà Torino Design of the city e l’ECOMMERCEDAY è uno dei principali appuntamenti in programma.
L’ultima edizione ha avuto 22 relatori, più di 400 ospiti in sala, oltre 11.000 collegati in streaming, oltre 2.300.000 visualizzazioni per #ECOMMERCEDAY i numeri di un grande evento italiano dedicato all’e-commerce.

 

Tra gli ospiti i grandi nomi del Design

Il 13 ottobre, tra conferenze e tavole rotonde, si discuterà di digitalizzazione con i più grandi esperti del settore, per capire come e quanto le imprese italiane si stiano orientando verso il digitale e quali siano le opportunità offerte dalla tecnologia. L’appuntamento è dedicato a tutte le imprese, i professionisti e i manager che vogliono aggiornarsi su Digital Transformation e open innovation, partendo dalle esperienze concrete degli imprenditori che stanno già investendo sull’e-commerce. E soprattutto l’occasione per ribadire come il design oggi più che mai sia un aspetto fondamentale dello sviluppo economico e sociale.
Tra gli ospiti i grandi nomi del design nazionale e internazionale come Daniele Lago, amministratore delegato ed Head of Design di Lago, Francesco Casoli, Presidente Elica Spa, Paolo Pininfarina, Presidente Pininfarina Spa, Javier Gomez Palacios, CEO di Flying Tiger Copenhagen. Tante aziende e tante esperienze si avvicenderanno su palco per offrire un panorama completo del mondo dell’e-commerce in Italia. La rete d’impresa EBT, Daniele Cavagnino di Gelati Pepino 1984, Paola Bertoldo de l’Opificio, Marco Losito di FCA. Saranno poi le grandi aziende IT, come Felice Petrignano, Management consultant di IBM, e a fare il punto sulle nuove tecnologie.
Sarà Samuele Camatari, docente di ecommerce a fornire chiarimenti sui temi molto discussi come, Digital disruption o digital transformation e sull’Open Innovation.

Un’asta di beneficenza

Ad ospitare la manifestazione il Mirafiori Motor Village dove alle 18,30, al termine dei lavori dell’ECOMMERCEDAY, verrà messo all’asta un prodotto di Gioielli di Valenza il cui ricavato verrà devoluto agli Asili Notturni di Torino e verrà inaugurata la mostra “Cinque100. Il mito di una popcar”, la rassegna personale di Diego D. Testolin dedicata alla mitica Fiat 500, aperta fino al 12 novembre.

Il link al sito ufficiale

E_COMMERCE DAY

falasconi@ilas.com

Il primo ricordo di un regalo di compleanno è la scatola di colori a tempera ricevuta da mia zia. Chiaramente destinato ad una carriera che contemplasse il disegno e la grafica, dopo gli studi artistici e una specializzazione in Art Direction e Grafica Pubblicitaria sono entrato in ILAS in cui ho ricoperto diversi incarichi fino a diventare Art Director Senior. Appassionato di arte, cucina, fotografia e curioso viaggiatore ho già visitato letteralmente mezzo mondo e, sull’altra metà, ho le idee piuttosto chiare sul programma.

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT