Thursday, October 19, 2017
Home / Mostre  / A Milano alla Galleria Contrasto: Sea(e)scapes – visioni di mare

A Milano alla Galleria Contrasto: Sea(e)scapes – visioni di mare

Fino all'8 settembre, la mostra riunisce trentacinque opere dei fotografi della Galleria Contrasto. L‘allestimento vuole mettere a confronto le interpretazioni di alcuni tra i migliori autori contemporanei sul tema del mare.

©-Massimo-Siragusa-Le-Boe-Gaeta-2007

Fino all’8 settembre, alla Galleria Contrasto di Milano, sono in mostra 35 opere per un percorso variegato che si sofferma sulle diverse interpretazioni del mare.

 

Questa mostra è collettiva dei più importanti artisti rappresentati dalla galleria sul tema del mare.

Per chi resta in città o ha in programma di passare per Milano, la Contrasto Galleria offre al pubblico la visione di “SEA(E)SCAPES – Visioni di Mare“, un percorso lungo 35 opere che indaga le diverse interpretazioni del tema attraverso le fotografie di Bill Armstrong, Gianni Berengo Gardin, Piergiorgio Branzi, Lorenzo Cicconi Massi, Mario Giacomelli, Irene Kung, Sebastião Salgado, Ferdinando Scianna, Massimo Siragusa.

©-Sebastião-Salgado-Sicilia-1991 Trapani, 1991 - Stagione della tradizionale pesca del tonno: la Mattanza - Pescatori in barca
© Ferdinando Scianna, Venezia 2005

FOTOGRAFIE D’AUTORE – Accanto agli scatti di Bill Armstrong, teorie di colore dove il mare è una suggestione da ricercare, la mostra propone i forti contrasti del bianco e nero di Mario Giacomelli e del suo conterraneo Lorenzo Cicconi Massi; le visioni oniriche del mare di Capri di Irene Kung, nelle quali il paesaggio reale è idealizzato in una forma sospesa, senza tempo; la durezza del mare, con una selezione del famoso reportage sulla mattanza del tonno in Sicilia di Sebastião Salgado; così come la leggerezza ironica delle visioni di Gianni Berengo Gardin e le spiagge “metafisiche” di Piergiorgio Branzi. Completano la mostra un insolito Ferdinando Scianna a colori e le vedute, quasi acquarelli, di Massimo Siragusa. (vai all’articolo originale)

Quando

Fino all’8 settembre 2017

lun al ven.: 10.30 – 13.00 / 15.30 – 18.30
e su appuntamento.
Chiusura estiva dal 2 al 28 agosto.

Dove

Contrasto Galleria 
Via Ascanio Sforza, 29
20 139 Milano
Tel. 02.89075420

info@federicacerami.it

Mi chiamo Federica Cerami, vivo a Napoli e mi occupo di fotografia e di arteterapia. Mi sono laureata in Architettura a Venezia con una tesi su “Il ruolo della fotografia nella lettura del territorio urbano”. Ho conseguito un diploma in Arteterapia scegliendo di specializzare i miei studi nella Fotografia Terapeutica. Insegno critica fotografica ad utenze diversificate, curo mostre di fotografia, organizzo eventi fotografici e conduco laboratori di arteterapia. Guardo alla fotografia cercando sempre di conoscere il“mondo”dell’autore; mi interessa l’aspetto comunicativo della fotografia, perché è l’elemento fondante del processo fotografico che va ben oltre le questioni tecniche. Mi piace pensare che la fotografia lasci una impronta, un segno quasi indelebile che parla del suo autore ma al tempo stesso parla anche del suo spettatore. Le fotografie raccontano storie di vita e costruiscono ponti tra le persone.

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT