Sunday, August 20, 2017
Home / Focus  / Napoli si prepara ad accogliere 5 grandi esperti di City Branding

Napoli si prepara ad accogliere 5 grandi esperti di City Branding

Ilas riunisce a Napoli dal 18 marzo 5 massimi esperti di City branding per discutere della comunicazione delle città, della sua progettazione, della vision per il futuro

Un Brand per Napoli

Ilas nell’ambito del programma delle Giornate della Comunicazione 2017 ha riunito cinque tra i massimi esperti della comunicazione con ruoli chiave nei processi di sviluppo di progetti di city branding, per analizzare da più punti di vista l’approccio metodologico e progettuale del branding e del sistema di identità visiva delle città e delle istituzioni.

 

Cinque workshop distribuiti in tre giornate di studio con l’obiettivo di coinvolgere gli studenti di comunicazione visiva e i professionisti delle amministrazioni pubbliche, in un percorso di approfondimento sui principali aspetti dell’argomento con un focus specifico sulle strategie e le metodologie da mettere in campo per impostare correttamente un progetto di city branding.

 

I workshop dal contenuto operativo intendono offrire agli studenti l’opportunità di acquisire le conoscenze specifiche per poter affrontare il percorso di sviluppo di un progetto per la costruzione dell’identità visiva di una città e imparare a costruire le attività di promozione di un ambito territoriale esteso.

Una occasione per le autorità amministrative di approfondire la conoscenza di alcuni specifici temi e maturare l’idea di sfruttare positivamente le risorse del territorio, i beni architettonici, archeologici e culturali per attrarre nuove ricchezze e flussi turistici consapevoli.

I primi 4 workshop in programma il 18 e il 25 marzo

Sabato 18 Marzo

Elio Carmi

Elio Carmi

Destination brand.

Dal made in italy al padiglione Italia
Sabato 18 Marzo

Roberto Grandi

Grandi

È Bologna.

Dal Brand dinamico al Brand generativo
Sabato 25 Marzo

Gaetano Grizzanti

Grizzanti

Landing Brand.

Dall'identità al logo
Sabato 25 Marzo

Mario Piazza

Piazza

Workshop

Alla ricerca dell'immagine della città

Il City Branding, la nuova frontiera della comunicazione urbana.

Il City Branding è un processo di comunicazione che lavora sull’identità visiva di una città, la sua percezione e reputazione.
In un momento storico in cui le più importanti città del mondo competono per risorse, turismo e business, la promozione di un marchio territoriale si colloca sicuramente tra i settori strategici di sviluppo. Investire per costruire e rendere unica e riconoscibile la propria identità costituisce un fattore determinante di attrazione di nuove risorse per sfidare la crisi globale e incidere significativamente sul tessuto sociale urbano anche in termini occupazionali.
È più che mai necessario, oltre che opportuno, ripensare o consolidare un posizionamento distintivo e, di conseguenza, adottare un piano d’azione integrato che consolidi e rilanci l’immagine della città, catalizzi risorse umane ed economiche, e veicoli le energie del territorio verso traguardi raggiungibili e misurabili.
Proprio come per i marchi dei prodotti, anche per il brand-città è possibile mettere in atto ogni strategia capace di valorizzare gli asset relativi all’arte, la cultura e il paesaggio, per mettere in moto quella economia della bellezza che punta a rendere

riconoscibile, desiderabile e di successo un luogo, non solo basandosi sul legame con opere architettoniche e simboli di appartenenza ma anche sull’experience globale offerta all’utente o al turista prima, durante e dopo l’arrivo in città.
Attraverso il racconto di esperienze consolidate di city branding per città come New York, Amsterdam, Bacellona, Venezia, è già possibile misurare il sostanziale cambiamento che questo approccio di comunicazione integrato ha apportato in termini di percezione e di reputazione contribuendo a far diventare queste città un luogo desiderabile per vivere, lavorare.
Per i professionisti della comunicazione quello del city branding rappresenta una straordinaria opportunità professionale di cogliere la sfida posta da un sistema complesso quale quello urbano che resta aperto, in continua evoluzione e nel quale non è scontato che tutti gli elementi siano pronti a recepire nello stesso modo e nello stesso tempo gli input di comunicazione, pur concorrendo indubitabilmente tutti a formare quell’insieme di suoni, colori, profumi, storie che rendono un luogo un posto unico consentendo di trasformare questi insights in simboli, segnali e valori.

Un sito dedicato per l’evento.

Ilas ha anche prodotto, in occasione di questo evento, un sito tematico che contiene tutte le informazioni dettagliate sui workshop, i contenuti degli incontri, le schede biografiche dei relatori, le date programmate e i link per prenotare  i singoli workshop.

UN BRAND PER NAPOLI

falasconi@ilas.com

Il primo ricordo di un regalo di compleanno è la scatola di colori a tempera ricevuta da mia zia. Chiaramente destinato ad una carriera che contemplasse il disegno e la grafica, dopo gli studi artistici e una specializzazione in Art Direction e Grafica Pubblicitaria sono entrato in ILAS in cui ho ricoperto diversi incarichi fino a diventare Art Director Senior. Appassionato di arte, cucina, fotografia e curioso viaggiatore ho già visitato letteralmente mezzo mondo e, sull’altra metà, ho le idee piuttosto chiare sul programma.

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT