Friday, October 23, 2020
Home / Grafica 3D  / Beautiful People: Thom Yorke ed il suo nuovo viso virtuale

Beautiful People: Thom Yorke ed il suo nuovo viso virtuale

La nuova produzione dei musicisti Mark Pritchard e Thom Yorke, ci porta nel viaggio surreale di un misterioso eploratore, dai particolari connotati virtuali

Beautiful People è il nuovo video musicale del brano omonimo creato da Mark Pritchard con la partecipazione di Thom Yorke.
Il corto ben si abbina alla musicalità dei musicisti, la cui creazione musicale diventa nel video, la colonna sonora del oscuro vagare di un essere misterioso, un esploatore solitario, nei paesaggi senza tempo ne dimensione degli altipiani polacchi.

Realizzato dal movimento d’arte collettivo chiamato Lunapark, il progetto rappresenta il risultato finale di un lungo percorso creativo, in cui l’aspetto più complesso, dicono gli artisti di Lunapark, è stato quello di realizzare la versione digitale del viso della misteriosa creatura errante.

Quasi tutto il filmato è stato soggetto a correzioni colore e integrazioni in VFX, ad eccezione solo di un paio di scene.
Modifiche che sono servite per armonizzare il risultato visivo ai colori e alle sfumature musicali dell’album di Mark Pritchard.
Tuttavia ogni singola operazione di modifica, non è stata nulla a confronto del processo di sviluppo, sia tecnico che creativo, per la creazione finale del viso.
La sola fase di test e set-up, al fine di arrivare ad un soddisfacente e coinvolgente risultato visivo, cha richiesto settimane intere, di solo test e set-up, sotto la supervisione creativa dell’art director Jakub Knapik.

Mark Pritchard - Beautiful People ft. Thom Yorke

“Abbiamo puntato a creare una proiezione che sarebbe stata in grado di esprimere emozioni diverse con abbinati glitch tipici di una macchina imperfetta. Doveva sembrare come se il personaggio avesse scelto un volto a caso tra le persone e stesse cercando di utilizzarlo per esprimere le propre emozioni.”

Con questo scopo in mente, hanno sviluppato una versione digitale del cantante Thom Yorke, per poi utilizzarlo, a seguito di ulteriori processi di matte painting e VFX, nella maschera misteriosa del nostro protagonista.

Per il processo di scansione facciale hanno utilizzato Microsoft Kinect 2, con utilizzo congiunto del software Brekel Pro PointCloud.

Gli elementi in CGi sono stati sviluppati principalmente in Maya, Houdini e C4D, la correzione colore in Nucoda ed il compositing finale sia con Nuke che Smoke.

Adesso, guardiamo il collettivo Lunapark all’opera!

LUNAPARK Behind the scenes: Mark Pritchard feat. Thom Yorke - Beautiful people

pontolillo@ilas.com

Fu quando avevo 5 anni che scoccò la scintilla per la grafica 3D. L'uscita di Toy Story, film cult della Pixar, fu l'inizio del mio interesse per la nascente grafica in CGI. Dapprima nacque l'amore mai tramontato per il disegno, fu poi il tempo della grafica in 2D. Infine, diciottenne, approdai alla grafica tridimensionale, stregato dalle possibilità di poter raccontare e di ricreare qualsiasi cosa desiderassi. Dopo due anni ho iniziato a lavorare come 3D generalist, specializzandomi infine come Lighter TD, Concept artist e professionista Autodesk.

Review overview