Friday, November 22, 2019
Home / Web  / L’attesa è terminata: jQuery 3.0 Final è tra noi

L’attesa è terminata: jQuery 3.0 Final è tra noi

Una versione di jQuery più leggera e veloce, con in mente la retro-compatibilità.

jQuery 3.0 è finalmente arrivata nella sua veste ufficiale, concludendo un percorso iniziato nell’Ottobre 2014. Pur essendo un cambio di versione principale non sono attesi grandi problemi di compatibilità, grazie anche ad un plug-in di migrazione e una guida all’aggiornamento disponibili per la transizione.

Ci siamo posti l’obiettivo di creare una versione di jQuery più leggera e veloce (con in mente la retro-compatibilità). Abbiamo rimosso tutti i vecchi workaround per InternetExplorer e tratto vantaggio di alcune delle più moderne web API dove sensato. È una continuazione del ramo 2.x, ma con alcuni cambiamenti rivoluzionari che sentiamo troppo a lungo rimandati.

Queste le parole con cui i creatori di jQuery hanno presentato il rilascio ufficiale della versione 3.0.

 

jQuery 2.0 fu artefice di cambiamenti radicali sul mancato supporto ai browser più vecchi. Per questo motivo il ramo 1 non fu abbandonato e rimase supportato. Similmente il ramo 2 continuerà a ricevere supporto ma non si prevede il rilascio di nuove versioni maggiori.

 

 

I browser supportati da jQuery 3.0 sono:

  • Internet Explorer: 9+
  • Chrome, Edge, Firefox, Safari: Current and Current – 1
  • Opera: Current
  • Safari Mobile iOS: 7+
  • Android 4.0+

Poichè la politica di supporto per i browser del team di jQuery è che browser più vecchi possono essere abandonati solo ad un cambio di versione principale, questa lista sarà valida almeno fino all’arrivo di jQuery 4.

 

Link utili per gli sviluppatori:

francesco.leonardo@ilas.com

Designer/Developer eclettico "made in ILAS". Dopo essermi diplomato in Web Design, Graphic Design e Pubblicità Art&Copy magna cum laude, ho avviato collaborazioni con agenzie di comunicazione di rilievo nazionale, partecipando a progetti di Web Design e Development, Brand Identity Development, Grafica Editoriale e Advertising. "Ci sono molti modi di risolvere un problema, ma uno solo è quello giusto". Vivo la mia professione secondo questo dettame, che si riflette anche sull'approccio che ho alle mie altre passioni: la cucina, la birra craft, la lettura, i viaggi. Dal 2015 torno in ILAS in qualità di docente nel Corso di Web Design Pro Responsive.

Review overview