Thursday, August 16, 2018
Home / Contest  / I vincitori di Becycle, il contest di pubblicità 2016

I vincitori di Becycle, il contest di pubblicità 2016

Sono stati molti e di grande qualità i lavori che hanno partecipato al primo contest 2016 promosso da ilas sulla mobilità sostenibile. BE - Cycle è questo il nome del concorso di idee ilas

IL PRIMO CONTEST DI PUBBLICITÀ DEL 2016
Sono stati molti e di grande qualità i lavori che hanno partecipato al primo contest 2016 promosso da ilas sulla mobilità sostenibile. BE – Cycle è questo il nome del concorso di idee che ha visto gli studenti dei corsi di pubblicità impegnati fin da subito su un terreno tra i più impegnativi nella comunicazione pubblicitaria, il tema sociale, quello in cui si scontra l’esigenza di stimolare comportamenti virtuosi con la proposizione di ricette che sono quasi sempre in controtendenza rispetto ai behavioral trends globali.
In questo caso il brief poneva gli studenti di fronte alla necessità di incentivare all’uso della bicicletta comunicando i vantaggi della mobilità sostenibile realizzata mediante le due ruote non solo per il singolo ma in una ottica più ampia, in termini di benefici diretti e, a cascata, indiretti sulla città: riduzione del traffico, riduzione dell’emissione di sostanze inquinanti, miglioramento della qualità dell’aria, miglioramento della qualità di vita percepita a livello globale.
IL METODO
Gli studenti, in stretta collaborazione con i docenti tutor hanno affrontato ogni aspetto della loro prima campagna con un grande coinvolgimento, approfondendo l’argomento sotto tutti i punti di vista, incluso l’analisi di dati tecnici, in maniera da costituire una rigorosa base su cui impostare la strategia di comunicazione.
Sebbene ogni gruppo di lavoro abbia seguito un percorso creativo differente appare interessante notare che l’approccio metodologico ha garantito un generale livello di qualità del concept molto alto, fattore questo che ha premiato il lavoro svolto da tutti i gruppi partecipanti indipendentemente dall’esecuzione.
LA GIURIA
La giuria composta da professionisti della comunicazione e docenti ilas era formata da Bruno Ballardini, Chicco Meomartini / TBWA, Rosario Mancini, Luigi Colombo / Legambiente, Rino Cetara, Nicola Cozzolino, Valerio Caruso, Fulvio Iannucci, Elisabetta Buonanno, Alfonso Cannavacciuolo, Piero Fittipaldi, Francesco Leonardo, Alessando Cocchia, Simona Mancini, Paolo Falasconi, Emilio Scognamiglio / Etacom, Tania Cecere / Etacom, Angelo Scognamiglio, Annarita Ferrante, Giovanna Grauso, Alessandro Leone, Daria la Ragione, Federica Cerami, Josè Compagnone, Ugo Pons Salabelle.
PRIMO CLASSIFICATO – UNA BIBLIOTECA DI LIBRI LUPETTI DEL VALORE DI EURO 250,00
Si è aggiudicato il primo premio il lavoro realizzato dal gruppo formato dagli studenti Giovanna Marsilio, Ciro Gente, Giovanni Buccino con una votazione media di 7,00 punti.

Il progetto vincitore

Il 2° classificato

Il 3° classificato

Menzione speciale

falasconi@ilas.com

Il primo ricordo di un regalo di compleanno è la scatola di colori a tempera ricevuta da mia zia. Chiaramente destinato ad una carriera che contemplasse il disegno e la grafica, dopo gli studi artistici e una specializzazione in Art Direction e Grafica Pubblicitaria sono entrato in ILAS in cui ho ricoperto diversi incarichi fino a diventare Art Director Senior. Appassionato di arte, cucina, fotografia e curioso viaggiatore ho già visitato letteralmente mezzo mondo e, sull’altra metà, ho le idee piuttosto chiare sul programma.

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT